Bona Tolotti, milanese di nascita, risiede in Monferrato da più di trent'anni. Autodidatta, dopo esperienze di carattere etnografico ed antropologico in centro e sud America tra gli anni 70/80, si occupa nel settore comunicazione di design, arte e architettura a Milano. Trasferitasi definitivamente in Monferrato negli anni '90, si dedica alla ricerca artistica, partecipando a diverse mostre e progetti nel territorio. Sperimenta tecniche diverse, all'inizio i collage, spinta dal bisogno di ritrovare l'origine di ogni cosa. In seguito scompone le pagine principali della sua vita nei loro elementi fondamentali, colori e forme primarie-originarie, ma sempre legate ai luoghi e ai totem che ha incontrato e continua ad incontrare dentro e fuori disè. Attualmente aggiunge un altro passo nella ricerca del senso, attraverso la scoperta di una nuovo tecnica, impasto di collage e colori ad acqua ed acrilici in una forma di rinnovato gouache contemporaneo. Dal 2011 fa parte di ARTMOLETO, progetto artistico internazionale di cui cura l'ufficio stampa.

Born in Milan, Bona Tolotti lives in Monferrato since 1980. A self-taught artist, inspired by her ethnological and anthropological experiences while travelling in Central and South America during the 70s and 80s. She is interested in design, communication, art and architecture and has worked with important agencies in Milan (1970/1990). Since 1990 she has been living in the Monferrato sharing her life and art with the painter Pietro Piccinelli. Currently she is working in research and artistic projects, participating in different exhibitions in Monferrato and in national and international projects as well as Italian Cultural Institutes together with the artists of ArtMoleto.